(8) THE END…

(8) E anche il viaggio di quest’anno volge al termine, dopo l’intensa settimana di questo tour padano. La mattinata trascorre nella visita dei monumenti di Pisa che ieri abbiamo solo potuto guardare di sfuggita e dall’esterno. Non vorremmo partire tardi, ma la visita delle meraviglie biancheggianti di Piazza del Miracoli non può iniziare prima delle 10,00 e ci tocca aspettare nell’assolato ed enorme piazzale, facendo un giro obbligatorio, come i tanti altri turisti, per le bancarelle di souvenirs, tra equivoche torri che spuntano da mutande-ricordo e simpatiche t-shirt con l’immagine dell’Homer Vitruviano, ma anche in mezzo a borse e stendardi con lo stemma di Pisa, bicchieri e tazze rigorosamente pendenti ed altra paccottiglia-ricordo. Data l’ora, riusciamo a visitare per bene solo l’interno della splendida cattedrale, con la sua facciata marmorea con varie sfumature di marmo bianco e gli archetti che ricorrono un po’ dovunque, dalla stessa Torre pendente all’imponente Battistero. Questi ultimi ci limitiamo ad osservarli nella loro architettura esterna, come pure il Camposanto che completa la collana di perle di questa città schiva ed un po’ superba, ma poi dobbiamo risalire in auto e riprendere la marcia verso sud. Tornati al casello di Firenze, imbocchiamo l’autosole e da quel momento non c’è più storia, ma solo un nastro d’asfalto che corre nella verde campagna toscana e poi tra le colline umbre e quelle dell’alto Lazio, dove c’imbattiamo in un’improvvisa pioggia.  Al rientro a Baia Murena il contachilometri ne segna un totale di 1.800, nei sette giorni e mezzo di questa scorribanda padana trascorsi molto piacevolmente e ricchi di sensazioni e ricordi, alcuni dei quali ho cercato di fermare in questo diario di bordo. L’impressione generale che ce ne rimane è quella di uno stile di vita più sereno e meno convulso di quello cui ci siamo purtroppo abituati dalle nostre parti e di un comprensibile orgoglio per le proprie radici storiche e comunitarie, molto più profondo e sentito delle sciocche sovrastrutture in stile leghista che qualcuno vorrebbe che contrassegnassero le regioni della cosiddetta Padania. La verità è che il Veneto è il Veneto, così come l’Emilia-Romagna o la Lombardia sono realtà a se stanti, con il loro intreccio di storia, di arte ma anche di civiltà e di tradizioni civiche. Del resto anche lì non mancano problemi e qualche carenza (ad esempio nella manutenzione stradale oppure nella davvero ridotta raccolta differenziata dei rifiuti, con grande spreco di materie prime soprattutto nelle zone più turistiche…), ma quello che emerge è la dimensione media delle città ed un profondo senso della collettività e della cooperazione, che da noi continuano a mancare. Certo, si tratta di banalità e di osservazioni forse troppo ovvie, ma una cosa è leggere le analisi altrui ed altro immergersi, sia pure per breve tempo, in una determinata realtà ed assaporarne le diversità. Ecco: ora è proprio tutto e quello che aspetta me e la mia famiglia è un altro paio di settimane al mare, amorevolmente circondati dalle amiche delle mie figlie, che non ci faranno mancare la compagnia in questo scorcio finale dell’estate 2009… Anzi, adesso che ci penso, potremmo anche noi aprire un piccolo "bed & breakfast" casalingo, prolungando in qualche modo questa settimana di viaggio. Ritrovando al nostro ritorno a Baia Murena il nostro micio, Birillo, affidato in questo frangente alle amorevoli cure di una cortese vicina, ad Anna è venuto in mente anche il nome per questo B&B: "Al gatto bianco" …..

Annunci
di erferraro Inviato su Senza categoria Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...