Chi sono

Napolermes etano, classe ’52, sono sposato con Anna e ho tre figlie. Bio

Di formazione cattolica e nonviolenta, dopo la laurea in Lettere alla Federico II mi sono diplomato in Servizio Sociale e sono stato impegnato per 10 anni come animatore socio-educativo ed assistente sociale di gruppo e di comunità presso il Centro Comunitario della storica Casa dello Scugnizzo di Napoli. In questa Fondazione-ONLUS ho svolto in seguito, per 8 anni, la funzione di Presidente e Coordinatore Sociale e ne sono stato per 13 anni consigliere generale. Nel 2009 sono stato nominato consigliere amministrativo, carica da cui mi sono dimesso nel 2011.

Da quasi 30 anni insegno materie letterarie nella scuola media, dove mi sono occupato anche dei problemi di disagio, ho fatto parte della R.S.U. e sono stato membro del Consiglio d’Istituto. Attualmente insegno alla S.S.S. di I gr. Viale delle Acacie di Napoli, dove dal 2014-15 svolgo anche un Corso di Lingua e Cultura Napoletana

Tra i primi obiettori di coscienza, attivista nonviolento ed ecopacifista, dagli anni ’70 sono un atti
vista di varie organizzazioni per la pace  e mi occupo di antimilitarismo, ricerca educazione e azione per la pace. Ho fatto parte del Comitato Pace Disarmo e Smilitarizzazione del Territorio- Campania e collaboro tuttora con PeaceLink, il Movimento Nonviolento e il Movimento Internazionale della Riconciliazione (MIR-IFOR), di cui sono referente a Napoli.

Sono stato uno dei fondatori dei Verdi a Napoli, dove ho ricoperto (1987-97) il ruolo di consigliere/capogruppo alla Circoscrizione Vomero  -di cui sono stato anche il primo Presidente verde – e di consigliere e capogruppo nel Consiglio Provinciale (1990-95). Sono stato coordinatore del circolo di Napoli e membro del coordinamento regionale della Campania dell’associazione Verdi Ambiente e Società Onlus . Di V.A.S. sono attualmente: Consigliere Nazionale, referente nazionale per l’ecopacifismo, membro dell’Esecutivo della Campania e portavoce del Circolo Metropolitano
di Napoli.

Sono stato tra i primi sei firmatari della prosposta di legge regionale d’iniziativa popolare su “cultura e diffusione dell’energia solare in Campania”, che ha raccolto quasi 15.000 adesioni ed è stata infine approvata dal Consiglio Regionale della Campania come L.R. 1/2013. Da quel momento il Comitato Promotore della Legge ha deciso di trasformarsi nell’associazione Rete Campana per la Civiltà del Sole e della Biodiversità, della quale – dopo la morte di Antonio D’Acunto – sono attualmente il Presidente.

Come”operatore pastorale”, svolgo il mio servizio presso la Parrocchia napoletana Santa Maria della Libera, presso la quale svolgo il ruolo di Operatore della Carità parrocchiale (in seguito ad un corso triennale della Diocesi di Napoli).

Sono autore di svariati articoli e pubblicazioni.

Visita anche:

Un commento su “Chi sono

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...